Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero

Consorzio Tutela Barolo Barbaresco

Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero

Wine In Moderation
"Il bronzo è lo specchio del volto, il vino quello della mente"
Eschilo,
525 a.C. » 456 a.C.
Mariangela Rondanelli

Prof.ssa Mariangela Rondanelli


Nel 1986 si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Pavia. Negli anni accademici 1990-1991 e 1991-1992 frequenta l’Istituto di Scienza dell’Alimentazione. Nel 1992 si laurea con una tesi sperimentale dal titolo: “Moderno approccio allo studio e al trattamento dei deficit nutrizionali nell’AIDS”. Nel 1992 frequenta la Scuola di Specializzazione a regime europeo in Endocrinologia e Malattie del Ricambio presso l’Università degli Studi di Pavia. Frequenta in qualità di medico specializzando per cinque anni l’Istituto diretto dal Professor Ettore Ferrari, occupandosi principalmente di problematiche di ordine nutrizionale ed endocrino-metabolico. Nel gennaio del 1998 consegue la Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio. Nel 1997 frequenta la Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione presso l’Università degli Studi di Milano. Nel luglio del 2001 consegue la Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione dopo aver discusso una tesi sperimentale dal titolo: “Studio prospettico dello stato metabolico-nutrizionale di un gruppo di anziani istituzionalizzati affetti da demenza tipo Alzheimer”. Nel 2000 frequenta un Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Medica e Terapia (ciclo XV) presso l’Università degli Studi di Pavia. Nel 2002 diventa Professore Universitario di ruolo presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Sassari. Nel 1999 viene nominata dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Pavia cultrice della materia per quanto riguarda la Scienza dell’Alimentazione. Dal 2001 è Dirigente Medico responsabile del Servizio Endocrino-Nutrizionale presso l’Azienda di Servizi alla Persona (ASP), Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia, della Residenza Sanitario Assistenziale “F. Pertusati”, dell’Istituto di Riabilitazione Geriatrica “Santa Margherita” e del Centro Riabilitativo Handicap “Gerolamo Emiliani”; è inoltre il Responsabile delegato per l’applicazione del D.L. 155/97 in queste strutture. Dal 2005 è responsabile dell’ambulatorio di endocrinologia presso l’Isituto di Riabilitazione “Santa Margherita”. Dal 2007 è Professore Associato in “Scienze e Tecniche Dietetiche Applicate” (Settore Scientifico Disciplinare MED 49) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Scienze Sanitarie Applicate e Psicocomportamentali, Sezione di Scienza dell’Alimentazione e Nutrizione Umana. E’ inoltre convenzionata presso l’Azienda di Servizi alla Persona (ASP), Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia con la qualifica di responsabile del Servizio Endocrino-Nutrizionale e dell’Ambulatorio di Endocrinologia, oltre che Responsabile delegato per l’applicazione del D.L. 155/97 inerente l’igiene degli alimenti in queste strutture. Dal 2008 è componente del tavolo tecnico istituito dall’ASL di Pavia per la nutrizione artificiale domiciliare. Nel 2009 è stata nominata componente del gruppo di lavoro sulla Nutrigenomica dal Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita, istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dal 2009 è componente della commissione “Linee di indirizzo per la Nutrizione Artificiale Domiciliare” istitutita dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Nel 2009 è stata nominata dalla “Direzione Generale Sanita' Struttura Progettazione Sviluppo piani” della Regione Lombardia, componente del “Gruppo di Approfondimento Tecnico sulla Nutrizione Artificiale”. Nel 2009 è stata nominata dal ministero della Salute, componente del “Gruppo di Approfondimento Tecnico sulla Riabilitazione Metabolica”, coordinato dal Professor Zanchetti. Nel 2010 è stata nominata dal Direttivo della Federazione delle Società Italiane di nutrizione (FeSIN), componente della “Commissione FeSIN: la formazione in Italia”, coordinato dal Professor Battistini. Nel 2011 è stata nominata dal Ministero della Salute componente della “Commissione Unica per la Nutrizione e la Dietetica”. Ha pubblicato 2 monografie, 31 capitoli di libri, 86 pubblicazioni in riviste indicizzate con Impact Factor, 17 pubblicazioni in riviste non indicizzate, 75 abstract scelti come comunicazioni orali a Convegni, 87 abstract presentati come poster a Convegni.