Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero

Consorzio Tutela Barolo Barbaresco

Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero

Wine In Moderation
"Il miracolo del vino consiste nel rendere l'uomo ciò che non dovrebbe mai cessare di essere: amico dell'uomo"
Erich Engel,
1891 » 1966

Perché il vino fa bene alla salute?


Le proprietà salutistiche del vino sono essenzialmente legate al suo contenuto in polifenoli.

Antociani
Si trovano nella buccia dell’acino e vengono assorbiti già nello stomaco e rapidamente trasferiti ai tessuti, soprattutto al cervello, favorendone l’integrità funzionale e prevenendo la demenza senile.

Proantocianidine
Derivano dai vinaccioli. Ad esse si attribuiscono importanti effetti protettivi nei confronti delle malattie vascolari e cardiache. Si trovano nella buccia dell’acino e vengono assorbiti già nello stomaco e rapidamente trasferiti ai tessuti, soprattutto al cervello, favorendone l’integrità funzionale e prevenendo la demenza senile.

Resveratrolo
Possiede un’attività antiaggregante, antiossidante e possiede effetti antinfiammatori. Inoltre ha la capacità di bloccare la proliferazione di cellule tumorali e di attivare un processo di autodistruzione di cellule tumorali o “pretumorali”. Si trovano nella buccia dell’acino e vengono assorbiti già nello stomaco e rapidamente trasferiti ai tessuti, soprattutto al cervello, favorendone l’integrità funzionale e prevenendo la demenza senile.



Why is wine good for the health?


The health properties of wine are essentially associated with its polyphenol contents.

Anthocyanins
They are found in the grape skin. They are immediately absorbed in the stomach and are rapidly transferred to body tissues, especially to the brain, assisting its functional integrity and preventing senile dementia.

Proanthocyanidins
They derive from the grape stones and have significant protective properties against heart and vascular diseases.

Resveratrol
It performs an anti-aggregation action and an anti-oxidising function and has anti-inflammatory properties. Finally, it has the ability to block the proliferation of tumoural cells and to trigger a process of self-destruction of tumoural or “pre-tumoural” cells.



« Torna alle schede della Sala museale